Diagnosi

La diagnosi in MTC ha lo scopo di stabilire se a livello energetico ci sono dei ‘vuoti’ (carenze), o ‘pieni’ (eccessi di energia), per poi rimediare questo squilibrio facendo entrare o uscire l’energia a livello dei punti di agopuntura.
La diagnosi linguale nella medicina tradizionale cinese e nella medicina occidentale.
Se nella medicina occidentale le informazioni che possiamo ottenere dall’osservazione della lingua del malato si possono sintetizzare come ipovitaminosi B, come si può vedere nella tabella sottostante, la medicina cinese ha raccolto in vari tomi le numerosissime informazioni che possiamo avere semplicemente guardando attentamente questa parte del corpo.

Ma per valutare lo stato di salute della nostra lingua dobbiamo prima conoscere quali sono le caratteristiche di una lingua normale. Una lingua normale è di colore rosso chiaro, un po’ umida e senza patina o con una patina molto sottile, senza solchi e con motilità facile. Il corpo linguale non dovrebbe essere né troppo spesso, né troppo sottile. Le vene che si trovano sotto la lingua non dovrebbero essere dilatate.
Qualche informazione per capire lo stato energetico del corpo dallo studio della lingua.
• Lingua pallida e gonfia con patina normale, indica scarsa energia nel polmone e nella milza.
• Lingua pallida con corpo sottile è segno di vuoto del sangue.
• Lingua pallida e stretta mostra accanto al vuoto del sangue anche l’impropria circolazione dell’energia nel fegato.
• Lingua rossa e secca con patina sottile ci mostra che il rene soffre ed è in vuoto di Yin.
• Lingua con solchi esprime un eccesso di calore e secchezza, specialmente se il corpo della lingua è rosso. Se le fessurazioni appaiono su una lingua pallida significa vuoto di sangue con vuoto di energia dello stomaco e della milza.
• Centro della lingua rosso, secco e fessurato: indica il vuoto dello Yin nello stomaco.
• Lingua lucida e rossa: se appare durante una malattia è segno di aggravamento.
• Lingua senza papille, ma con corpo pallido, significa vuoto di energia di lunga durata dello stomaco e milza.
• Due solchi longitudinali paralleli sul terzo anteriore della lingua indicano la predisposizione alla debolezza dei polmoni; è presente spesso nei pazienti affetti da malattie croniche delle vie respiratorie, o asma.
• La punta della lingua ci dà informazioni sullo stato energetico del cuore: una punta rossa e fessurata su una lingua rossa indica vuoto dello yin del cuore. In caso di vuoto dello yang del cuore la lingua è pallida e gonfia.
• Un solco mediano lungo sulla lingua è segno di vuoto di yin dello stomaco, ma può significare anche debolezza costituzionale del cuore.
• I bordi della lingua sono aree di manifestazioni della sofferenza epatica. Se i bordi sono gonfi e rossi si tratta della risalita dello yang del fegato o del fuoco del fegato.
• Il corpo linguale blu è segno di ristagno del sangue.